MailUp (Aim) – Fidentiis Equities avvia copertura con “buy”, titolo a +5,2%

33

Mattinata brillante per le azioni MailUp che intorno alle 10:50 guadagnano il 5,2% a 2,66 euro. Le quotazioni della società attiva nel campo delle marketing technology sono sostenute dall’avvio di copertura da parte di Fidentiis Equities. Gli analisti hanno assegnato al titolo un rating “buy” con un intervallo di valore basato sul DCF compreso fra 3,2 e 3,4 euro.

La valutazione è basata su alcuni risultati oggettivi della società, capace di incrementare i ricavi da 6 milioni del 2013 a oltre 21 milioni nel 2016 (sia organicamente che attraverso acquisizioni), con un CAGR del 52% nel triennio. Inoltre, circa il 40% delle vendite proviene da canoni ricorrenti, per servizi venduti in abbonamento alle imprese.

Il 2016 si è chiuso con un Ebitda più che triplicato rispetto all’anno precedente a 2,4 milioni e con un utile netto di 0,8 milioni. Gli analisti apprezzano la capacità della società di generare cassa, con una liquidità pari circa a 2 milioni nel primo semestre 2017. Dopo il recente aumento di capitale di 6 milioni la posizione finanziaria netta dovrebbe avvicinarsi a 8 milioni.

Fidentiis stima una crescita dei ricavi pari al 17% annuo, con un aumento dell’Ebitda margin al 17% entro il 2022. Supponendo che non si completino ulteriori operazioni di M&A, il saldo netto di cassa dovrebbe raggiungere 23 milioni entro il 2022.

Infine, gli esperti sottolineano gli obiettivi di MailUp, che punta ad espandere le proprie soluzioni tramite acquisizioni con particolare focus sull’automazione del marketing e ad ampliare geograficamente il proprio business.