Generali – Donnet: Solvency ratio al 207%

74

Generali non ha la necessità di un aumento di capitale, in quanto la dotazione patrimoniale è già significativa.

A precisarlo in un’intervista è stato Philippe Donnet, Ceo del Leone di Trieste, aggiungendo che: “Abbiamo un Solvency del 207 per cento. Gli investitori e gli analisti mi hanno detto la scorsa settimana a Londra che abbiamo troppo capitale. L‘anno scorso ci dicevano che ne avevamo poco. La verità probabilmente sta nel mezzo”.

Il manager si è anche soffermato sul portafoglio vita da 44 miliardi in Germania e su cui è stata avviata una riorganizzazione a fine settembre, sostenendo che riscuote un grande interesse dagli operatori esterni.

Riguardo all’eventuale cessione del portafoglio, il numero uno ha fatto presente che: “Sia che troveremo una soluzione interna o che la daremo a una società per il run-off, si tratta di una decisione tecnica. Dipende dai nostri clienti, dalle nostre operazioni, dai nostri dipendenti e dalle autorità di supervisione”.

Intorno alle 14:15 a Piazza Affari il titolo segna un lieve rialzo dello 0,1% a 15,57 euro.