Snaitech – Titolo sospeso per eccesso di rialzo (+9,5%)

Pomeriggio euforico per il titolo Snaitech che intorno alle 16:00 è entrato in asta di volatilità con un rialzo del 9,5% a 1,494 euro. A sostenere le quotazioni potrebbe essere l’intesa raggiunta con i sindacati nell’ambito della procedura di riduzione del personale.

L’azienda aveva aperto una procedura di mobilità nel marzo 2017, che prevedeva 66 lavoratori in esubero, ed era stata gestita con ammortizzatori sociali e uscite volontarie con incentivo all’esodo. Successivamente,  è stato possibile trovare un’intesa che prevede collocazioni in altre sedi per alcuni dipendenti con la messa a disposizione di un alloggio da parte dell’impresa. La procedura è stata quindi conclusa con un accordo sindacale senza licenziamenti.

Un altro driver del rialzo potrebbe essere l’ultimo report sul mercato del scommesse sportive pubblicato da Agimeg. Nel 2017 la spesa degli appassionati ha raggiunto la cifra record di 1.337 milioni, in crescita del 44,5% rispetto all’anno precedente. La raccolta complessiva è stata di 9,9 miliardi.

Anno record anche per le scommesse sportive online. La spesa degli italiani è stata infatti di 555,6 milioni, in crescita del 59,4% rispetto all’anno precedente. La raccolta è stata pari a 5.648 milioni, ovvero il 56% del valore dell’intero mercato delle scommesse sportive.