Cover 50 (Aim) – Ricavi del 1Q 2018 in crescita del 5,7%

Il Cda di Cover 50 ha comunicato i principali risultati economici e finanziari del primo trimestre 2018.

La prima frazione dell’esercizio si è chiusa con ricavi pari a 11,2 milioni, saliti del 5,7% rispetto al pari periodo 2017 grazie alla crescita delle vendite registrata nei mercati esteri, che rappresentano circa il 52% del fatturato totale, sopratutto in Giappone, Usa, Benelux e Germania.

Dalla ripartizione dei ricavi per linea di prodotto emerge l’aumento dell’11% della linea PT05, a testimonianza dei benefici apportati dalle nuove strategie commerciali attuate dal gruppo. Performance a doppia cifra anche per i ricavi della linea donna (+28%), grazie anche all’accoglienza del nuovo modello PT05.

A livello di operatività, l’Ebitda si è fissato a 3,4 milioni, contro i 3,2 milioni del 1Q 2017 (+6,2%), nonostante l’aumento dei costi indiretti del personale. Tale aumento è in linea con i piani di sviluppo della società, finalizzati in particolare all’incremento della penetrazione internazionale.

Al 31 marzo 2018 la società presenta una liquidità netta scesa a 12,1 milioni dai 12,8
milioni di fine dicembre 2017.

Prosegue lo sviluppo di PT USA, realtà creata per perseguire importanti piani di sviluppo negli Stati Uniti, mercato che rappresenta il fulcro della strategia di internazionalizzazione di Cover 50 nel medio termine. Il fatturato della società newyorkese nel primo trimestre è cresciuto di oltre il 44%, superando il milione di dollari.

La società segnala, infine, che il trend positivo del fatturato dei primi tre mesi del 2018 prosegue anche nelle risultanze a fine maggio scorso, sostenuti dai mercati esteri che hanno registrato i migliori incrementi.