Masi Agricola (Aim) – Giro d’affari stabile nel 2017, dividendo a 0,10 euro

Il Cda di Masi Agricola ha approvato il bilancio dell’esercizio 2017, chiuso con ricavi delle vendite e delle prestazioni pari a 64,4 milioni, in aumento dell’1% rispetto all’anno precedente grazie al consolidamento per 12 mesi del gruppo Caneval che nel 2016 era stato consolidato per soli 3 mesi; escludendo l’apporto di Caneval, il giro d’affari sarebbe diminuito del 3 per cento.

L’Ebitda risulta stabile a circa 12 milioni, con il relativo margine al 20,2 per cento.

Il conto economico si chiude con un utile netto aumentato del 7% a 6,7 milioni.

L’indebitamento finanziario netto del gruppo si esprime in circa 9 milioni, a fronte di 6,7 milioni a fine anno 2016.

Il Cda ha proposto un dividendo di 0,10 euro per azione (+ 1 cent rispetto all’anno precendente), una remunerazione che esprime uno yield del 2,33% rapportato al prezzo di chiusura di ieri del 12 giugno 2018.

(segue approfondimento)