Gambero Rosso (Aim) – Nuovo piano industriale 2018-2021

Il Cda di Gambero Rosso ha approvato il nuovo piano industriale 2018-2021 che include tutte le business unit della società. L’obiettivo per il prossimo triennio è quello di continuare ad investire per cogliere al meglio le opportunità offerte nel settore agroalimentare.

Per quanto riguarda l’unità Tv& Digital, è stato ipotizzato lo sviluppo dei ricavi collegati all’utilizzo dei contenuti della library televisiva su broadcaster internazionali, in partnership con Teleticino e Giglio Group. E’ prevista inoltre la crescita delle attività WEB di circa il 30% annuo grazie all’upgrade della piattaforma digitale, che consiste nell’implementazione e lo sviluppo dei moduli legati alla soluzione customer relationship management, quella web, analytics e la banca dati editoriale.

Per la formazione, si prevede il miglioramento per effetto dell’andamento a regime dei master esistenti, del lancio dei nuovi corsi professionali e per l’apertura della sede dell’Academy di Milano.

Per quanto riguarda gli eventi si ipotizza la crescita sia di quelli nazionali che internazionali anche grazie allo sviluppo dei nuovi format Gambero Rosso Food Experience, dedicati alla comunicazione e alla promozione del cibo italiano nel mondo. Si tratta di un roadshowd i eventi dal format innovativo sviluppato nei Paesi dove l’export è già consolidato nonché in quelli con grande potenziale di domanda.

Infine, per la consulenza la crescita avverrà grazie alla fidelizzazione dei principali grandi clienti in essere e all’inclusione di nuovi, mentre per l’editoria si prevede un andamento stabile.

In conclusione, il piano industriale ha come obiettivo di raggiungere al 2021 un fatturato di 21 milioni (+27% rispetto a quello del 2017) e un Ebitda di 5,3 milioni (+48% rispetto al 2017).