DHH (Aim) – Al 30 giugno liquidità netta in aumento e debt/equity all’1%

La tech company che mira a creare la piattaforma internet dei mercati emergenti d’Europa ha approfondito in una nota alcuni aspetti relativi ai risultati del primo semestre 2018.

Grazie alle buone performance finanziarie e alla forte generazione di cassa, la posizione finanziaria netta al 30 giugno 2018 ha mostrato un miglioramento rispetto a fine dicembre 2017, passando da una liquidità netta di 2,48 milioni a 2,68 milioni, e un incremento del 18% rispetto al 30 giugno 2017, quando il saldo era pari a 2,28 milioni.

Al 30 giugno 2018 DHH dispone di cassa e mezzi equivalenti per 2,73 milioni e ha un livello di indebitamento prossimo a zero (48 mila euro contro 798 del 30 giugno 2017), con un rapporto tra debito e patrimonio netto ridottosi dall’11% all’1% in un anno.

Questi fattori incrementano la capacità e la fiducia della società nel chiudere future acquisizioni ed estendere la propria presenza a livello geografico e settoriale.