Servizi Finanziari (Aim) – Comparto in calo (-0,7%), rimbalza Wm capital (+5,6%)

Ieri il Ftse Aim Italia ha terminato gli scambi in calo dell’1 per cento, sovraperformando sia il London Ftse Aim 100 che il London Ftse Aim All Share, scesi rispettivamente del 2,2% e del 2,5 per cento.

Il volume delle azioni scambiate si è attestato a 2.398.236, inferiore rispetto al volume mediamente trattato negli ultimi cinque giorni.

Il Ftse Aim Servizi Finanziari ha concluso la seduta cedendo lo 0,7 per cento.

Migliore della seduta Wm capital (+5,6%) che ha scambiato circa la metà delle azioni rispetto a quelle mediamente scambiate negli ultimi cinque giorni.

Segno positivo su Life Care capital (+1,9%) che recupera terreno dopo la seduta negativa di ieri.

Vendite su Assiteca (-4,2%) ed Equita Group (-1,3%). Quest’ultima con un volume di azioni scambiato pari a 55mila, quantità molto superiore rispetto alla media delle ultime cinque sedute, pari a 22mila.

Maglia nera per Ambromobiliare (-5,9%) che ha scambiato 12.800 azioni contro le 3.920 mediamente tradate negli ultimi cinque giorni.