Utility (Aim) – Settore flat (+0,2), Renergetica la migliore (+4,5%)

Ieri il Ftse Aim Italia ha archiviato la seduta con un progresso dello 0,7%, in linea con il London Ftse Aim 100 (+0,7%) e con il London Ftse Aim All Share (+0,5%).

Il volume dei titoli scambiati, pari a 1.329.900 azioni, è stato nettamente inferiore alla media dell’ultimo mese (3.267.368 titoli).

L’indice Aim Servizi Pubblici ha chiuso con un debole segno positivo (+0,2%).

Renergetica mette a segno un +4,9 per cento. Segue Elettra Investimenti (+4,5%)

Non scambiate Gel ed Ecosuntek, quest’ultima ha deliberato il rinnovo dell’Accordo Quadro con Eco Trade e diverse società controllate, collegate o comunque in rapporto di correlazione, riguardante le condizioni generali pattuite in via preventiva di futuri contratti di compravendita di energia, i cui compensi vengono adeguati ai prezzi correnti di mercato.

Il valore complessivo dei contratti eventualmente stipulati in attuazione dell’accordo quadro è stato stimato da Ecosuntek in 14,3 milioni.

Chiude flat Fintel Energia Group.

In flessione Iniziative Bresciane (-0,5%).

In coda Agatos (-4,7%).