NVP (Aim) – Da domani in Borsa

Nvp ha ottenuto l’ammissione delle azioni alle negoziazioni sull’Aim Italia, che debutteranno domani in Borsa.

Il collocamento ha riguardato 2.640.000 azioni ordinarie di nuova emissione, rivenienti da un aumento di capitale, al prezzo di 3,80 euro per azione. La domanda è stata pari a circa due volte il quantitativo offerto.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte supera i 10 milioni, di cui circa 9,4 milioni da investitori istituzionali italiani ed esteri (in particolare, oltre il 30% della raccolta proviene da UK, Svizzera, Germania e Spagna), mentre 0,6 milioni da investitori retail.

Ad esito del collocamento, il capitale sociale di Nvp è composto da 7.640.000 azioni, di cui 7.140.000 azioni ordinarie e 500.000 Price Adjustment Shares (PAS) non quotate.

Si ricorda che gli azionisti della società hanno destinato il 10% delle azioni ordinarie possedute pre-Ipo a servizio di un meccanismo di PAS basato sul raggiungimento degli Ebitda target 2019 e 2020, pari rispettivamente a 2,4 milioni e 4 milioni.

Escludendo i titoli PAS, la capitalizzazione in base al prezzo di offerta è di circa 27 milioni, mentre il flottante è pari a circa il 37 per cento.