MAPS/Circle (Aim) – Soluzione integrata di digitalizzazione e AI nella logistica intermodale

MAPS e Circle annunciano un’Alliance indirizzata a rafforzare l’offerta innovativa nel campo dell’Intelligenza Artificiale e della digitalizzazione della catena logistica multimodale.

L’accordo rappresenta uno step cruciale per un settore – quello della logistica intermodale – che necessita di un’evoluzione tecnologica rilevante, legata alla progressiva digitalizzazione dei sistemi di trasporto e di tracking. La collaborazione prevede una roadmap articolata che inizierà con la creazione di un sistema di supporto per una gestione ottimizzata della catena logistica multimodale, basata su parametri economici.

Le sinergie della partnership sono identificabili principalmente in Multimodal Transport Operators (MTOs), Freight Forwarders e Operatori della Logistica che necessitano di un migliore sistema di selezione, con l’obiettivo di aumentare efficienza, risparmio e performance.

Nel dettaglio, MAPS metterà a disposizione una tecnologia denominata SmartAggregator®, che è il risultato di una lunga esperienza nel campo della Real Time Data Analysis, dell’Operational Intelligence e nella costante evoluzione nel campo del Decision Support Systems. Il prodotto di MAPS supporta i processi decisionali mediante l’analisi in real time di grandi quantità di informazioni. Utilizza tecniche di intelligenza artificiale per estrarre informazioni di valore utili per decisioni strategiche e operative.

Dall’altro lato, Circle apporterà la sua expertise nell’ambito della digitalizzazione della Supply Chain e della logistica intermodale attraverso la propria suite MILOS® che racchiude gli sviluppi legati alle evoluzioni in ottica IoT, Custom Management e Big Data Management. La piattaforma di Circle prevede l’implementazione di procedure digitali ed automatizzate, sia logistiche sia doganali, tra tutti gli attori coinvolti nella catena di approvvigionamento internazionale.

Una prima possibile applicazione della soluzione integrata vede l’utilizzo nel progetto europeo “FENIX – A European Federated Network of Information eXchange in LogistiXStudy”, attualmente in corso, con un contributo attribuito a Circle pari a 1,3 milioni, nello specifico relativo allo sviluppo del pilota dell’”International Fast & Secure Trade Lane”.