Aim (-1,5%) – Illa in calo del 9,2%

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri con un -1,5%, rispetto al -2,8% del London Ftse Aim 100 e al -2,6% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 21.107.802 pezzi, sostanzialmente in linea con la media delle 30 sedute precedenti.

Acquisti su Gambero Rosso (+6,8%) e Frendy Energy (+4,8%) mentre chiude in coda Illa (-9,2%), portando la perdita da inizio anno al -21,7 per cento.

Per quanto riguarda le notizie sulle altre società dell’Aim, Cyberoo ha siglato un accordo con Ricca IT per rafforzarsi sul mercato enterprise.

Gabelli Value For Italy ha chiuso il bilancio al 31 dicembre 2019 con un patrimonio netto di 112,5 milioni.

Copernico Sim ha rafforzato la propria rete di consulenti finanziari.

Infine, Eles ha annunciato l’inserimento nello staff di Mauro Pipponzi come Chief Technical Officer per dare impulso al progetto DfRT.