Expert System (Aim) – A fianco di ING Direct nell’automazione dei processi con l’intelligenza artificiale

ING ha implementato la tecnologia di intelligenza artificiale di Expert System per potenziare i processi di automazione aziendale e migliorare le performance legate alle attività di back office. L’applicazione del Natural Language Understanding (NLU) rappresenta un elemento chiave per supportare e potenziare i servizi di assistenza clienti ed estendere l’adozione dell’RPA (Robotic Process Automation) a una gamma più ampia di processi basati sulla conoscenza.

“Oggi, grazie all’intelligenza artificiale di Expert System, tutti i nostri centri in Olanda dedicati all’interazione con i clienti sfruttano i vantaggi derivanti dalla gestione automatica delle email, basata sulla capacità di processare automaticamente il 100% delle comunicazioni in modo affidabile e accurato,” ha dichiarato Bastiaan Zaad, Product Owner Natural Language Processing di ING. “Il nostro prossimo obiettivo sarà estendere questi vantaggi ai nostri centri in Belgio e negli altri Paesi in cui opera ING.”

La capacità di comprendere i contenuti dei documenti aziendali è un fattore fondamentale per massimizzare il ROI degli investimenti nell’RPA, estendendo i benefici dell’automatizzare anche a processi che richiedono la capacità di comprendere, classificare, correlare ed estrarre accuratamente “conoscenze” dai dati acquisiti. Grazie all’integrazione fra i bot dell’RPA con l’intelligenza artificiale applicata all’NLU, Expert System supporta le organizzazioni a ridurre le attività manuali ed estendere la portata e l’accuratezza dell’automazione dei processi a casi d’uso più complessi.