Lucisano Media Group (Aim) – Fatturato in calo e risultato netto in perdita nel 1H 2020

Il gruppo Lucisano ha chiuso il primo semestre 2020 con ricavi e proventi operativi pari a 8,3 milioni, in calo del 42% rispetto al primo semestre 2019.

Nello specifico, il fatturato proviene dalla business unit Produzione e Distribuzione per 4,1 milioni e per 4,2 milioni dalla business unit Sale.

L’Ebitda si attesta a 3,3 milioni (-33,6% a/a) risentendo della dinamica dei ricavi ma registrando una marginalità al 38,9% grazie ad una diminuzione dei costi operativi del 46,4% rispetto al periodo di confronto.

L’Ebit si riduce del 95,2% a 0,1 milioni,  scontando un aumento del 33,5% a 3,1 milioni di ammortamenti e svalutazioni,

Il risultato netto del gruppo evidenzia una perdita netta di 0,4 milioni (utile netto di 1,6 milioni nel periodo di confronto).

Dal lato patrimoniale, l’indebitamento finanziario netto si riduce a 27,9 milioni da 35,2 milioni a fine anno 2019, un andamento che ha recepito una generazione di cassa della gestione operativa per 11,6 milioni, solo in parte assorbita dall’attività di investimento per 4,2 milioni.

Escludendo i debiti finanziari per diritto d’uso di beni in leasing, contabilizzati secondo il principio contabile internazionale IFRS16, l’indebitamento finanziario netto di fine giugno 2020 sarebbe pari a 17,7 milioni, contro i 24,4 milioni di fine 2019.