Askoll EVA (Aim) – Richiede a Negma emissione parziale 3° tranche per 500.000 euro

Askoll Eva ha richiesto a Negma l’emissione parziale della terza tranche relativa al prestito obbligazionario cum warrant sottoscritto lo scorso 17 marzo.

Il contratto d’investimento prevede l’impegno, da parte di Negma, a sottoscrivere in tre tranche, e su richiesta di Askoll, obbligazioni convertibili cum warrant emesse da Askoll per un controvalore massimo di 3 milioni.

La terza tranche parziale riguarda l’emissione di 50 obbligazioni convertibili in azioni del valore nominale di 10.000 ciascuna, per complessivi 500.000 euro ad un prezzo di sottoscrizione pari al 96% del valore nominale per un controvalore di 480.000 euro. Relativamente alla terza tranche restano ancora 50 obbligazioni da emettere.

Inoltre, l’accordo sottoscritto prevede l’emissione a favore di Negma di un numero, non ancora determinato, di warrant abbinati alle obbligazioni per un controvalore complessivo di 150.000 euro.