TrenDevice (Aim) – Dal 27 ottobre a Piazza Affari

TrenDevice, attivo nel settore del ricondizionamento di prodotti hi-tech di fascia alta, ha ricevuto da Borsa Italiana l’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant TrenDevice sul mercato AIM Italia.

L’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento di 3.333.999 azioni, per un controvalore di 2,7 milioni. La capitalizzazione post aumento di capitale sarà pari a 9,94 milioni e il flottante risulterà pari al 27,16%.

La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie della Società è stata fissata da Borsa Italiana per martedì 27 ottobre 2020. La Società ha determinato in 0,81 euro per azione il prezzo delle azioni ordinarie offerte nell’ambito del collocamento.

Sono stati emessi anche 3.774.586 warrant, con un rapporto di conversione pari ad 1 azione ogni 4 warrant e uno strike-price fissato a 1,05 euro.

La Società utilizzerà i proventi derivanti dalla quotazione in Borsa per accelerare il percorso di crescita attraverso lo sviluppo interno che prevede il consolidamento delle vendite online, l’apertura di retail store diretti e lo sviluppo di un marketplace C2C.