Fos (Aim) – Cancellato pegno sulle azioni in possesso dell’azionista di maggioranza BP Holding

FOS, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, è stata informata dal socio di maggioranza BP Holding che il pegno di primo grado sulla propria partecipazione in FOS è stato cancellato.

A tal proposito, nella giornata di ieri è stato firmato l’atto notarile nel quale Banca Carige ha prestato il consenso alla totale cancellazione del diritto di pegno costituito con scrittura privata autenticata in data 1° agosto 2018. Ne consegue la totale liberazione della quota di titolarità della società BP Holding, composta da 4.000.000 di azioni FOS, corrispondente al 64,29% del capitale sociale.

Si ricorda che tale pegno costituiva garanzia su un finanziamento erogato da Banca Carige a supporto di un’operazione di “Management Buy-out”.

Tale finanziamento è stato estinto, in data 25 settembre 2020, grazie all’accensione di un nuovo prestito, con condizioni migliorative, concesso dal medesimo Istituto Bancario, per un importo totale di 2,5 milioni, di cui 1,9 milioni a surroga del precedente, e 0,6 milioni per nuova liquidità a sostegno del circolante; è previsto, inoltre, che il nuovo finanziamento sia restituito mediante il pagamento di 60 rate mensili, con ultima mensilità prevista per il 31 agosto 2026.