Aim (+0,4%) – Volumi nettamente sopra la media, ancora in rialzo Sirio (+17,5%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a +0,4% rispetto al +0,6% del London Ftse Aim 100 e al +0,7 del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 11.702.912pezzi, nettamente superiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti (3,36 milioni).

Seduta tonica per le borse europee, sostenute dai risultati del vaccino sperimentale di Moderna e dall’accordo commerciale tra 15 Paesi asiatici. Positiva anche l’opposizione dei consiglieri di Biden a uno shutdown negli Usa, nonostante la diffusione del virus.

Tornando all’Aim Italia, prosegue la rimonta di Sirio (+17,5%) seguita da Clabo (+12,5%) e Osai Automation (+10,3%). In spolvero anche UCapital24 (+9,9%) e Sostravel.com (+9,7%).

Realizzi su Sciuker Frames (-9,9%, +84,5% nell’ultimo mese) che nel frattempo ha annunciato un nuovo contratto da 3,8 milioni per la controllata Ecospace.

Volumi molto sopra la media per Innovatec (oltre 3 milioni di azioni scambiate) e WM Capital (circa 3 milioni), oltre alla stessa Sciuker Frames (più di 2 milioni di titoli).

Per quanto riguarda le altre Società, Websolute ha rinviato al 25 novembre il closing dell’operazione relativa all’acquisizione del 51% di W-Mind, inizialmente previsto entro metà novembre.

Infine, Relatech ha annunciato un accordo quinquennale con èkasa per la gestione in cloud della piattaforma di e-business di quest’ultima.