Askoll Eva (Aim) – Rinnova prestito obbligazionario con Negma per 4 milioni

Il Cda di Askoll EVA, relativamente al contratto di finanziamento con Negma, ha siglato con Negma un accordo modificativo e integrativo del contratto di finanziamento che aumenta l’importo del rinnovo di ulteriori 2 milioni, elevando così l’importo del rinnovo del prestito obbligazionario convertibile cum warrant a complessivi 4 milioni.

L’importo totale del finanziamento da parte di Negma sale quindi a 7 milioni, di cui 3 già approvati e deliberati.

Si ricorda che l’operazione è finalizzata a consentire alla società di attingere a risorse necessarie per effettuare gli investimenti previsti nel proprio piano industriale, tenendo conto dell’attuale situazione pandemica.

L’Ad di Askoll Eva, Gian Franco Nanni, ha commentato: “La sottoscrizione dell’accordo odierno con Negma conferma la fiducia nello sviluppo del nostro business pur in circostanze così complesse come quelle attuali”.