Sourcesense (Aim) – Rafforza presenza nel settore finanziario, accordo da 320.000 euro con importante Istituto Bancario

Sourcesense ha raggiunto un accordo con un primario Istituto Bancario (leader nei servizi di Direct Banking) per la realizzazione ed erogazione di una piattaforma cloud a supporto dei private banker per l’anno in corso. Una commessa da 320.000 euro di valore.

Il settore finanziario rappresenta per la società “un mercato interessante con enormi opportunità di crescita, a maggior ragione alla luce della progressiva migrazione di pagamenti e investimenti verso sistemi online” illustra il Presidente e Amministratore Delegato Marco Bruni, ricordando come “il recente acquisto della società milanese MMUL, che presidia da tempo il settore finanziario, rafforza il nostro posizionamento nella realizzazione di soluzioni cloud native in questo settore”.

La piattaforma sarà basata sull’ultima versione di una componente Open Source per la gestione dei contenuti che sarà estesa a tutti gli altri servizi che costituiscono la corporate presence del cliente. L’accordo prevede inoltre la fornitura di servizi di automazione delle infrastrutture di provisioning tramite pratiche DevOps per le piattaforme applicative dell’Istituto.