WM Capital – Titolo in asta di volatilità (+30,7%)

Mattinata in rally per il titolo WM Capital, fermo in asta di volatilità dalle 09:43 con un rialzo teorico del 30,7% a 0,52 euro. Il Ftse Italia Growth guadagna lo 0,9 per cento.

Una dinamica che segue l’annuncio dell’approvazione da parte del cda di un’operazione finalizzata ad acquisire dal socio di minoranza Fabio Pasquali il 40% del capitale di Wealty, mediante acquisto di una quota del 20% condizionato al reperimento di risorse finanziarie mediante collocamento di un prestito obbligazionario cum warrant e l’impegno dell’attuale titolare a conferire in aumento di capitale riservato l’ulteriore quota del 20 per cento.

Il consiglio ha inoltre deliberato la convocazione di un’assemblea degli azionisti per deliberare una serie di aumenti di capitale, secondo diverse tipologie, per un importo complessivo fino a 60 milioni.

Decisioni giunte in relazione a una proposta pervenuta dal socio Negma Group, cui fa capo il 15,02% del capitale di Wm Capital, di ampliare le attività della società, a partire dall’ambito healthcare, in cui la società opera mediante Wealty, rafforzando la struttura finanziaria di WM Capital.

Si segnala che Borsa Italiana ha comunicato che da oggi 7 dicembre 2021 e fino a successiva comunicazione sulle azioni ordinarie WM Capital non sarà consentita l’immissione di ordini senza limite di prezzo.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Wm Capital