Tecnologia (Aim) – Prismi la migliore (+6,8%)

L’indice Aim Tecnologia Italia chiude la seduta a +0,3% sovraperformando di poco il Ftse Aim Italia (-0,9%). Poco mossi i listini Aim britannici, London Ftse Aim 100 e London Ftse Aim All Share, rispettivamente a +0,1 e a +0,2 per cento.

Tra i titoli tecnologici dell’Aim Italia la migliore è Prismi (+6,8% con 197.160 titoli passati di mano).

GO internet (+1,1% con 41.500 azioni tradate) e Linkem comunicano di avere ricevuto dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) il nulla osta in merito all’accordo di frequency sharing per l’utilizzo condiviso delle frequenze assegnate a entrambe le società nella banda 3.5 Ghz nelle regioni Marche ed Emilia Romagna.

Debole Expert System (-1,2% con 52.000 titoli passati di mano). L’assemblea ha deliberato di incrementare il numero dei componenti del Cda da 7 ad 8, nominando un nuovo consigliere indipendente. È stato inoltre approvato il “Piano di Stock Grant 2018-2020” e il “Piano di Stock Option 2018-2020”.

Vendite su H-Farm (-1,3% con 1.500 azioni tradate). La piattaforma di innovazione ha nominato Luca Valerio nel ruolo di nuovo Investor Relator della società. Valerio, già Cfo di H-Farm, prende il posto di Andrea Morresi.

Male DigiTouch (-3% con 7.500 titoli passati di mano) che ha formalmente comunicato a Intermonte la disdetta dal contratto di incarico di Operatore Specialista. Banca Akros assumerà l’incarico a decorrere da lunedì 23 luglio 2018.