Officina Stellare (Aim) – Banca Finnat alza Tp a 10,4 euro e ribadisce il “Buy”

Banca Finnat ha aggiornato le stime sul titolo Officina Stellare, confermando la raccomandazione “Buy” e alzando il target price da 9,53 euro a 10,4 euro. Una valutazione che incorpora un potenziale upside del 24,7% rispetto alla chiusura di lunedì 14 ottobre a 8,34 euro.

Nel report la banca romana ha sottolineato come la società veneta stia sviluppando, velocemente, tutte le attività propedeutiche alla realizzazione della “Space Factory”, in grado di renderla un operatore sempre più protagonista nella New Space Economy.

Gli analisti di Banca Finnat hanno nel dettaglio ritoccato leggermente le stime al consuntivo 2019, mantenendo invariate le previsioni per il periodo 2020-2023.

Nel 2023 il valore della produzione è atteso a 28,4 milioni (cagr 41,6%) e l’Ebitda a 10,5 milioni (cagr 56,7%), con una marginalità del 37% (22,3% nel 2018). L’utile netto dovrebbe invece salire fino a 6,4 milioni (cagr 71,8%).

Sulla base delle seguenti stime, Banca Finnat ha condotto la propria valutazione (DCF), ottenendo un enterprise value di 54,5 milioni, corrispondente a un equity value per azione di 10,4 euro.

Ricordiamo infine che lo scorso 27 settembre la società veneta ha diffuso i risultati del primo semestre 2019, chiuso con un valore della produzione di 4,1 milioni, un Ebitda di 1,1 milioni e un utile netto di 0,8 milioni.