Aim (+0,2%) – Debutto in forte rialzo per Fos (+44,4%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri con un +0,2%, rispetto al +1,1% del London Ftse Aim 100 e al +0,7% del London Ftse Aim All Share.

Il volume medio dei titoli scambiati si è attestato a 8.091.930 pezzi, inferiori alla media dell’ultimo mese.

Esordio con il botto per Fos, che ha chiuso con un rialzo del 44,4% a 3,25 euro rispetto al prezzo di collocamento pari a 2,25 euro.

Prosegue il rally di Innovatec (+22,3%). Borsa Italiana ha reso noto che fino a successiva comunicazione non sarà consentita l’immissione di ordini senza limite di prezzo sul titolo

Tra gli altri titoli, l’azionista di Net Insurance Ibl Banca è salita al 19,77% del capitale della compagnia dal precedente 9,73 per cento.

Il Consiglio di amministrazione di Sciuker Frames ha esaminato taluni dati finanziari al 30 settembre 2019, tra i quali il valore della produzione (+16% a 8,7 milioni), il fatturato (+30% a 8,7 milioni) e il portafoglio ordini (+32% a 11 milioni).

L’azionista di controllo Co.Stamp ha comunicato che Invest Italy SIM, in qualità di Bookrunner, ha completato la vendita di complessive 972.000 azioni Costamp Group, pari al 2,28% del capitale per un controvalore complessivo di 1.652.400 euro, al lordo di oneri e commissioni.

Infine, Energica Motor Company ha siglato un nuovo accordo commerciale in Francia con Mot’elec di Olivier Moussard, che agirà nella regione dell’Ile de France come sub-concessionario di Tendance Roadster, rivenditore ufficiale Energica dal 2017.