Servizi Finanziari Aim (0,0%) – Inizio in rosso per Confinvest (-2%)

Ieri il Ftse Aim Italia ha chiuso a -0,1%, al di sotto del London Ftse Aim 100 (+1,5%) e del London Ftse Aim All Share (+1,2%).

Il volume medio dei titoli scambiati si è attestato a 39,9 milioni di pezzi, al di sopra di quello mediamente tradato a livello mensile.

Il Ftse Aim Servizi Finanziari ha terminato flat.

Acquisti su Assiteca (+2,2%), mentre prevalgono le vendite su Confinvest (-2%).

Sulla parità Cdr Advance Capital, che ha stipulato l’atto di scissione parziale del patrimonio a favore di Borgosesia, e CrowdFundMe, che ha siglato una lettera di intenti nel private debt.