Tecnologia Aim (-0,9%) – UCapital24 in vetta al comparto (+4,8%)

Ieri il Ftse Aim Italia ha ceduto lo 0,1%, registrando una performance inferiore sia all’andamento del London Ftse Aim 100 (+1,5%) e del London Ftse Aim All Share (+1,2%).

Il volume degli scambi ha interessato 39.947.985 azioni, dato rivelatosi al di sotto della media degli ultimi trenta giorni.

L’indice Aim Tecnologia ha ceduto invece lo 0,9 per cento. In vetta al comparto UCapital24 (+4,8%).

Acquisti anche su Neosperience (+1,8%), Relatech (+1,7%), Circle (+1,4%) ed Eles (+1,3%). Quest’ultima ha registrato il primo ordine d’acquisto dalla Cina dopo soli due mesi dalla firma dell’accordo di collaborazione con Xi’An XCET West Measurement Electronic Technology Services (XCET), uno dei più importanti fornitori cinesi di servizi di collaudo nell’area automotive, militare, navale e aerospaziale.

H-Farm (-2,9%) ha emesso strumenti finanziari partecipativi per 8 milioni che consentiranno un rafforzamento patrimoniale e finanziario, un miglioramento della gestione del capitale circolante, nonché un ulteriore sviluppo della società, senza avere effetti formalmente diluitivi sull’azionariato.

Infine, segnaliamo che da oggi le azioni ordinarie di Alkemy (-1,5%) saranno negoziate sul Segmento STAR del Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana.