Aim (-0,2%) – Prosegue il rally di Mondo TV France (+11,2%) e Suisse (+11,8%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta con un -0,2%, rispetto al +0,7% del London Ftse Aim 100 e al +0,6% del London Ftse Aim All Share.

Il volume giornaliero dei titoli scambiati si è attestato a 20.047.034 pezzi, leggermente inferiore rispetto alla media degli ultimi trenta giorni.

Acquisti su WM Capital (+20,4%) e Seif (+11,8%), ancora toniche Mondo TV Suisse (+11,8%) e Mondo TV France (+11,2%).

Per quanto riguarda le notizie riguardanti le società dell’Aim, nei primi 9 mesi del 2019 Ki Group (-5,1%) ha riportato ricavi consolidati pari a 24,4 milioni, in calo dai 29,8 milioni al 30 settembre 2018, un Ebitda negativo per 0,5 milioni e una perdita netta in aumento a 1,5 milioni.

Inoltre, il Cda ha convocato l’assemblea dei soci a gennaio per deliberare sul progetto di ammissione alle negoziazioni delle azioni della società sul mercato Euronext Access.

Circle (+3,4%) ha avviato una nuova partnership strategica con DASTech per implementare le architetture tecnologiche con cui vengono messi a disposizione (spesso in modalità Infrastructure As A Service – IaaS) i prodotti di Circle Group.

Enertronica (+2,4%) ha sottoscritto, attraverso la controllata Progetti International, un contratto per la fornitura chiavi in mano di dieci impianti fotovoltaici della potenza pari a circa 1 MW ciascuno, prevalentemente localizzati nella Regione Lazio.

Capital For Progress S.I. (CFPSI) ha comunicato di aver ceduto 109.100 azioni proprie al prezzo di 7,6 euro per azione per un corrispettivo totale di 829.160 euro.

Infine, il Tribunale di Bologna ha dichiarato il fallimento di Bio-on.