Aim (+1,1%) – Ancora denaro su Farmaè (+14,6%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a +1,1% rispetto al -0,4% del London Ftse Aim 100 e al -0,1% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 8.636.065 pezzi, oltre la media delle 30 sedute precedenti.

Altra giornata in vetta all’Europa per Piazza Affari, con acquisti sulle banche e lo spread in calo, mentre Mario Draghi prosegue le consultazioni per la formazione del nuovo governo. Segnali positivi sul fronte dei contagi e delle vaccinazioni, mentre negli Usa si punta ad approvare il nuovo piano di aiuti di Biden.

Tornando all’Aim Italia, prosegue il rally di Farmaè (+14,6%), in rialzo del 127% da inizio anno.

Per quanto riguarda le altre Società, Sciuker Frames, tramite la controllata Ecospace, ha sottoscritto due nuovi contratti d’appalto del valore complessivo lordo di circa 3,47 milioni per l’esecuzione dei lavori di riqualificazione energetica di due nuovi complessi residenziali.

Vantea Smart ha siglato due accordi nel Food&Beverage, che permetteranno di superare i ricavi pianificati per l’area nel 2021.

DigiTouch ha ricevuto comunicazione dall’azionista Carlo Francesco Dettori attestante il superamento della soglia di rilevanza del 5% del capitale sociale.

Promotica ha avviato 17 campagne di fidelizzazione nel mese di gennaio 2021 per importanti player della GDO nazionali ed internazionali.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Digitouch, Farmaè, Promotica, Sciuker Frames, Vantea SMART