Aim (-0,5%) – Positiva Digital Magics (+1,9%) con il nuovo piano industriale

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a -0,5% rispetto al -0,8% del London Ftse Aim 100 e al -0,9% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 5.255.248 pezzi, sotto la media delle 30 sedute precedenti.

Giornata negativa per le borse europee, frenate anche da Wall Street prima della pubblicazione, avvenuta in serata, delle minute relative all’ultimo meeting della Fed. I mercati continuano a monitorare la ripresa dell’economia, ma temono una riduzione degli stimoli in scia alle pressioni inflazionistiche e guardano con preoccupazione alla nuova ondata di contagi in alcune regioni asiatiche.

Tornando all’Aim Italia, avanza soprattutto Acquazzurra (+14,4%).

Positiva Digital Magics (+1,9%, con volumi sopra la media) che ha approvato il piano industriale dalla Società 2021-2025, attraverso il quale punta ad espandere il portafoglio di partecipazioni a più di 200 startup, con un target di valore a oltre 100 milioni di euro entro il 2025.

Per quanto riguarda le altre società, Net Insurance ha siglato con Banca Capasso e Banca di Sconto, entrambe controllate al 100% da IBL Banca, un accordo finalizzato allo sviluppo delle attività di bancassicurazione.

I soci di controllo di Sciuker Frames hanno sottoscritto per intero la quota di propria competenza dell’aumento di capitale per complessivi 9,8 milioni.

Nel primo quadrimestre del 2021 gli ordini consolidati di Clabo hanno registrato un incremento del 55,8% rispetto al medesimo periodo nel 2020 attestandosi a 19 milioni.

Vantea SMART ha avviato il programma di acquisto e disposizione di azioni proprie e nominato Integrae Sim quale intermediario incaricato per la realizzazione del suddetto piano.

Nel primo trimestre 2021 il fatturato di GEL risulta pari a 4,74 milioni, in crescita del 9% rispetto a 4,35 milioni registrati nello stesso periodo dell’anno precedente.

Health Italia comunica che 4AIM SICAF ha raggiunto il 3,11% del capitale.

La raccolta di capitali complessiva di CrowdFundMe nel corso di questa settimana ha superato i 50 milioni.

Il Cda di Vetrya ha approvato un’operazione di rafforzamento patrimoniale da sottoporre all’assemblea degli azionisti.