Utility EGM (-3,5%) – Resiste eVISO (+0,8%) nei cinque giorni

Nelle sedute dal 24 al 28 gennaio 2022 il Ftse Italia Growth ha riportato complessivamente un -2,8% rispetto al -3,1% dell’Euronext Growth All Share e al -4,5% del London Ftse Aim All Share.

Il volume medio di azioni scambiate nell’ottava è stato di 10,4 milioni di azioni, superiore alla media delle ultime 30 sedute.

L’indice Euronext Growth Italia Servizi Pubblici ha riportato un -3,5%.

In una settimana sopraffatta dalle vendite, ha resistito eVISO (+0,8%), che ha partecipato a ISMO – Italian Stock Market Opportunities, organizzato da Intesa Sanpaolo, e alla 6th Annual Polytems Hir Italian Day in Frankfurt, organizzata da Alantra.

Agatos (-1,3%) ha convocato per il 7 febbraio 2022 l’assemblea dei portatori dei “Warrant Agatos 2018 – 2023” e l’assemblea straordinaria degli azionisti.

Il Cda di Innovatec (-3,5%) si riunirà il prossimo 3 febbraio per l’approvazione del Piano di Sviluppo 2022-24.

Da segnalare che Altea Green Power ha ricevuto da Borsa Italiana l’avviso di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant, con inizio delle negoziazioni previsto per il 1° febbraio 2022. Il prezzo di offerta è stato fissato in 1,20 euro per azione per un controvalore complessivo di collocamento di 4.993.200 milioni.

Infine, a dicembre 2021, secondo i dati di Terna, la domanda di elettricità in Italia è cresciuta su base annua del 5,9% a 27,4 miliardi di kWh, mentre la produzione nazionale netta è aumentata dell’11,4% a 25,5 miliardi di kWh. In crescita le fonti di produzione eolica (+41,2%), fotovoltaica (+23,4%) e termica (+13,8%), in calo quella idrica (-15,9%) e geotermica (-2,9%).

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Agatos, eVISO, Innovatec