EGM (+0,1%) – Esordio brillante per Rocket Sharing Company (+50%)

Il Ftse Italia Growth ha chiuso la seduta di ieri a +0,1% rispetto al +2,4% dell’Euronext Growth All Share e al +1% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 8.616.852 pezzi, sostanzialmente in linea con la media delle 30 sedute precedenti.

Chiusura in ribasso per le borse del Vecchio Continente, con focus sulla guerra in Ucraina e sui negoziati in Bielorussia per cercare di fermare le ostilità. I Paesi occidentali hanno aggravato le sanzioni contro Mosca, che a sua volta ha varato misure per proteggere la propria economia. Lo scontro rischia di alimentare ulteriormente le pressioni sui prezzi e aumenta la pressione sulle banche centrali, in particolare la Fed che a marzo comincerà ad alzare i tassi.

Tornando all’Euronext Growth Milan, si segnala il debutto di Rocket Sharing Company (+50%), su cui Borsa ha vietato gli ordini al meglio.

Acquisti su Defence Tech Holding (+12,7%), attiva nelle tecnologie per la difesa e la cybersecurity.

Tra le migliori Culti (+9,5%) in scia ai risultati del 2021 e l’annuncio della cedola da 0,1 euro.

Di seguito alcune notizie riguardanti le altre società dell’EGM.

In data 25 febbraio 2022 è stata esercitata integralmente la c.d. opzione greenshoe, per l’acquisto di 12 milioni di azioni Technoprobe di titolarità di T-Plus, da parte di Mediobanca, per conto dei joint global coordinators.

Estrima, società produttrice di Birò, il più piccolo veicolo elettrico a quattro ruote, ha avviato la sperimentazione della guida senza conducente sui propri mezzi

CY4GATE si è aggiudicata una commessa per la fornitura di una soluzione di decision intelligence per un valore complessivo di € 1,2 milioni, nel contesto di un più ampio programma, destinato ad un cliente istituzionale nazionale.

DigiTouch ha introdotto alcune importanti novità che riguardano la struttura, la governance e la delivery, con l’obiettivo di centralizzare a livello di holding le funzioni di indirizzo, controllo e servizi corporate lasciando alle business unit adeguata autonomia operativa in modo da assicurare il massimo livello di integrazione nell’approccio al mercato.

Per quanto riguarda l’opa su Siti B&T, il periodo di offerta si è chiuso con adesioni al 93%.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Culti, Cy4Gate, Defence Tech, Estrima, Rocket Sharing Company, Technoprobe