BFC Media – Sigla preliminare vincolante con GEDI per l’acquisto di L’Espresso e Le Guide dell’Espresso per 4,5 mln

BFC Media ha sottoscritto, attraverso la sua controllata L’Espresso Media partecipata al 51% da BFC Media e al 49% da IDI (Danilo Iervolino), il contratto preliminare con il gruppo GEDI relativo all’acquisizione del settimanale L’Espresso e del periodico Le Guide dell’Espresso.

Il contratto preliminare, vincolante per entrambe le parti, segue l’esito della due diligence condotta nelle scorse settimane.

L’accordo prevede inoltre varie forme di collaborazione con il gruppo GEDI, tra cui la prosecuzione dell’abbinamento del settimanale L’Espresso all’edizione domenicale del quotidiano La Repubblica, la promozione congiunta delle iniziative editoriali, dei servizi di distribuzione nelle edicole e di gestione degli abbonamenti.

Il closing dell’operazione è previsto per il 31 maggio 2022.

I rami d’azienda vengono acquisiti senza debiti, né crediti, per un controvalore di massimi
4,5 milioni, totalmente finanziati attraverso disponibilità liquide di BFC Media, che verranno corrisposti in due soluzioni: la prima da 2,5 milioni al momento del closing e la seconda entro il 31 dicembre 2022.

L’esborso finale potrà subire delle diminuzioni per effetto dei risconti relativi alla vendita di abbonamenti già incassati, ma che produrranno i loro effetti nei prossimi mesi e che il gruppo GEDI trasferirà in capo all’acquirente.

Nel 2021, il settimanale L’Espresso ha prodotto ricavi per circa 10 milioni di ricavi, con un Ebitda margin allineato a quello delle testate edite da BFC Media.

L’Espresso rappresenta un pezzo importante della storia dell’editoria italiana e contribuirà a dare un forte impulso allo sviluppo di BFC Media, anche attraverso un importante progetto digitale che comprenderà video, podcast, eventi e attività social.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a BFC Media