EGM (-2,8%) – Prismi (+12,8%) in luce

Il Ftse Italia Growth ha chiuso la seduta di ieri a -2,8% rispetto al -1,7% dell’Euronext Growth All Share e al -2,9% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 9.798.222 pezzi, poco sotto la media delle 30 sedute precedenti.

Giornata in calo per le borse del Vecchio Continente, sempre frenate dai timori legati all’inflazione, all’inasprimento della politica monetaria e al possibile rallentamento dell’economia globale, complici il conflitto in Ucraina e i lockdown in Cina.

Tornando all’Euronext Growth Milan, acquisti su Prismi (+12,8%) e Ki Group (+7,3%).

Di seguito alcune notizie riguardanti le altre società dell’EGM.

Nusco e Svas Biosana hanno diffuso i rispettivi dati sul primo trimestre.

ESI ha sottoscritto con un primario operatore internazionale del settore energia un contratto per la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico da 6,21 MWp, per un importo di circa 5 milioni, di cui l’80% di competenza dell’esercizio 2022.

Officina Stellare ha sottoscritto un accordo di investimento con Nettar Group, società interamente controllata dall’americana Satellogic, che entrerà nel capitale dell’azienda italiana.

First Capital, tramite il veicolo neocostituito e controllato al 75% First Gen, ha investito 4 milioni in Bruno Generators Group (BGG).

Compagnia dei Caraibi e Digital Value hanno dato avvio ai rispettivi programmi di acquisto e disposizione di azioni proprie.

SIF Italia ha sottoscritto l’atto di acquisto del 25,87% della società “Casadio, Aimi & Partners Italia”.

In giornata si sono tenuti i Cda di Omer ed Eles.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Compagnia dei Caraibi, Digital Value, ESI, First Capital, Nusco, Officina Stellare, PRISMI, SIF Italia, Svas Biosana