Tecnologia Aim (+0,5%) – DHH in testa al comparto (+3,5%)

Ieri il Ftse Aim Italia ha guadagnato lo 0,3%, registrando una performance superiore all’andamento del London Ftse Aim 100 (-0,8%) e del London Ftse Aim All Share (-0,6%). Il volume degli scambi ha interessato 9.335.292 azioni, dato rivelatosi al di sotto della media degli ultimi trenta giorni.

L’indice Aim Tecnologia ha ceduto invece lo 0,5 per cento. In vetta al comparto DHH (+3,5%), seguita da Digital Magics 8+3,3%) e Digital360 (+2,9%).

Cyberoo (+2,1%) ha sottoscritto un accordo di partnership con ICOS, una delle aziende leader nella distribuzione a valore aggiunto di soluzioni IT, controllata dal Gruppo SeSa.

Gli azionisti di riferimento di Intred (+1,9%), Daniele Peli e Marisa Prati, hanno perfezionato un’operazione di conferimento delle proprie partecipazioni in favore di una holding di famiglia neocostituita, denominata “DM Holding S.r.l.”, della quale i medesimi soci deterranno la totalità delle quote in misura proporzionale alla partecipazione già detenuta in Intred.

Antares Vision (+1,4%) ha sottoscritto in data odierna l’aumento di capitale riservato da 3,25 milioni di Orobix, in esecuzione del contratto di investimento firmato dalla società lo scorso 22 novembre.

Relatech (invariata) ha rafforzato la già consolidata collaborazione con Apoteca Natura con la firma di un nuovo contratto a tre anni per l’utilizzo dei servizi della piattaforma digitale proprietaria RePlatform.