Utilily Aim (-5,6%) – Flat Frendy Energy nei cinque giorni

Nella settimana dal 24 al 28 febbraio, l’indice Ftse Aim Italia ha riportato un -5,6%, al di sopra del London Ftse Aim 100 (-12%) e del London Ftse Aim All Share (-12,1%).

Il volume dei titoli scambiati è stato pari 17.181.629 azioni, un ammontare inferiore rispetto alla media dell’ultimo mese.

L’indice Aim Servizi Pubblici ha ceduto il 3,5 per cento.

Unico titolo in controtendenza è stato Innovatec (+6,3%). Per un approfondimento sulla società si rimanda alla Company Insight dal titolo “I primi frutti della ristrutturazione del 2018“.

Invariata Frendy Energy.

Agatos (-8,8%) ha annunciato che è entrato nella fase finale il processo di cessione a un primario operatore energetico di una partecipazione fino all’80% della SPV nel progetto di biometano a Marcallo. L’operazione dovrebbe concludersi entro il prossimo 30 marzo.

Il Cda di Enertronica Santerno (-13,5%) ha esaminato il contenuto della sentenza in primo grado, a carico della società, nel contenzioso con Friem e non ha assunto alcuna deliberazione in quanto si è riservato di valutare le eventuali azioni da intraprendere.

Ricordiamo in proposito che lo scorso 21 febbraio il Tribunale di Milano ha pubblicato la sentenza di primo grado con cui Enertronica, successivamente divenuta Enertronica Santerno, è stata condannata al pagamento in favore del fornitore Friem di 1,56 milioni a titolo di risarcimento per il mancato guadagno derivante dalla risoluzione di un contratto di fornitura.