Relatech (Aim) – L’assemblea approva bilancio 2019, autorizzato acquisto azioni proprie per massimi 1,5 mln

L’assemblea dei soci di Relatech ha approvato il bilancio di esercizio e preso visione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2019. I soci hanno altresì deliberato di destinare l’utile di esercizio a riserva.

Infine, l’assemblea ha autorizzato il Cda all’acquisto e disposizione di azioni proprie, per un periodo di 18 mesi e per un importo massimo di 1.500.000 euro.

Il piano di acquisto e disposizione di azioni proprie ha nel dettaglio l’obiettivo di: a) implementare piani di incentivazione azionaria in qualunque forma essi siano strutturati o procedere ad assegnazione gratuita ai soci e adempiere ad obbligazioni derivanti da warrant, strumenti finanziari convertibili; b) dotarsi di un portafoglio di azioni proprie di cui poter disporre nel contesto di operazioni di finanza straordinaria e/o altri impieghi di interesse finanziario-gestionale e strategico per la società; c) utilizzare le proprie azioni come oggetto di investimento per un efficiente impiego della liquidità generata dalle attività caratteristiche della società; d) contenere movimenti anomali delle quotazioni e regolarizzare l’andamento delle negoziazioni e dei corsi.