Aim (-0,1%) – Balzo di Casta Diva Group (+30,1%), ma resta negativa da inizio 2020

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a -0,1%, arretrato rispetto al +1,3% del London Ftse Aim 100 e al +0,8% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 5.510.470 pezzi, inferiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

Seduta positiva per l’azionario, sostenuto dai dati positivi dal mercato del lavoro statunitense nonostante le preoccupazioni per i casi di coronavirus.

Sull’Aim spicca il volo Casta Diva Group (+30,1%) in scia all’accordo vincolante per l’affitto del “Ramo d’Azienda Eventi” (RAE) di Over Seas, società del gruppo HDRÀ, che apporterà nuovi contratti per almeno 11,5 milioni. Particolarmente elevati i volumi (870 mila azioni scambiate contro una media di circa 63 mila nelle 30 sedute precedenti). Da inizio anno, tuttavia, il titolo segna ancora un ribasso del 12,0%.

Bene Vetrya (+6,1%) che ha lanciato Vetrya-On, l’agenzia creativa del Gruppo che mira a facilitare l’usabilità della tecnologia tramite la valorizzazione dell’esperienza utente.

Tra le migliori Cyberoo (+2,8%), che ha siglato un’intesa con Confindustria Servizi per l’offerta di servizi innovativi alle aziende e Confederazioni associate a condizioni fortemente agevolate.

Per quanto riguarda le notizie sulle altre società dell’Aim, TraWell Co, attraverso la controllata estone PACK&FLY Group, ha siglato un accordo di esclusiva a livello mondiale con “Amlak Detergents and Disinfectans Manufacturing LLC”, della durata di 5 anni.

Doxee ha perfezionato l’acquisizione di una partecipazione pari al 91,07% di Littlesea.

Assiteca S.A., controllata spagnola di Assiteca, ha acquistato il 100% del capitale di Brosacor Correduria de Seguros per 2,7 milioni.