Aim (-0,7%) – Acquisti su Alfio Bardolla (+7,1%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a -0,7% rispetto al +0,4% del London Ftse Aim 100 e al +0,3% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 3.116.901 pezzi, inferiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

Altra sessione cauta per le borse europee, in una giornata ricca di dati macroeconomici. Focus ancora sulle discussioni attorno al nuovo pacchetto di stimoli negli Usa, in attesa del job report in uscita oggi.

Tornando all’Aim Italia, gli acquisti premiano soprattutto Matica Fintec (+12,3%) e DHH (+9,2%). Ben intonata Alfio Bardolla (+7,1%) in scia ai risultati del primo semestre 2020.

Per quanto riguarda le principali notizie sulle altre società dell’Aim, diverse società hanno approvato i risultati del semestre. Si segnalano in particolare i conti di Casta Diva Group, Copernico Sim, Officina Stellare, Vimi Fasteners, Monnalisa e Unidata.

DigiTouch ha ottenuto l’estensione di una certificazione relativa alla progettazione e all’erogazione di interventi formativi in ambito Digital Transformation.

Kolinpharma ha ricevuto la quinta concessione di brevetto negli USA, per Milesax, valida fino al 2035.

La società di revisione BDO Italia non è stata in grado di esprimere un giudizio sulla conformità della relazione semestrale abbreviata di Telesia al 30 giugno 2020.

Infine, Intred è entrata nel mercato della telefonia mobile, come operatore virtuale (MVNO – Mobile Virtual Network Operator), grazie alla sottoscrizione di una partnership con Vodafone Italia.