Aim (-0,3%) – Balzo di MAPS (+17,8%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a -0,3% rispetto al -0,4% del London Ftse Aim 100 e del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 2.841.223 pezzi, inferiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

Borse europee in rosso, in un contesto appesantito dalla pandemia e da possibili nuovi lockdown. Negli Usa, Johnson & Johnson ha stoppato i test su un potenziale vaccino, mentre si allontana la possibilità di nuovi aiuti economici prima delle elezioni presidenziali. Sul fronte macro, delude l’indice tedesco Zew.

Tornando all’Aim Italia, vola MAPS (+17,8%) su cui KT&Partners ha alzato il target price a 3,99 euro. Ricordiamo inoltre la recente costituzione, tramite la controllata MAPS Healthcare, della startup innovativa Micuro, attiva nel settore insurtech.

Sempre KT&Partners ha migliorato il fair value di Esautomotion (+8,9%) da 3,44 a 3,49 euro.

Per quanto riguarda le principali notizie sulle altre società dell’Aim, Value Track ha alzato del 5% il prezzo obiettivo di Iervolino Entertainment a 5,3 euro.

BFC Media ha annunciato l’ingresso nel capitale di ClubDealOnline, esclusiva piattaforma di Private Crowdfunding autorizzata e vigilata da Consob.

Askoll Eva ha ottenuto un finanziamento da parte di Sace Simest (gruppo CDP) per l’importo di 800.000 euro, di cui 100.000 a fondo perduto e 700.000 a valere sul fondo per l’internazionalizzazione 394/81.

Nel terzo trimestre 2020 Farmaè ha registrato ricavi pari a 15,7 milioni, con un progresso del 65% su base annua.

L’assemblea degli azionisti di PharmaNutra ha approvato il progetto per il passaggio all’Mta, segmento Star.

Infine, Innovatec Power ha sottoscritto nuovi contratti per la riqualificazione energetica sostenibile immobiliare per un valore complessivo di circa 10,35 milioni.