Aim (+0,5%) – Maps (+12,7%) e Grifal (+12,3%) in luce

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a +0,5% rispetto al -0,4% del London Ftse Aim 100 e al -0,2%del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 6.376.087 pezzi, superiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

Giornata positiva per le borse europee, sostenute dai primi passi nella transizione di potere fra Trump e Biden e dai rumors sulla nomina di Janet Yellen a Segretario al Tesoro statunitense.

Tornando all’Aim Italia, vola ancora Monnalisa (+39,7%) in scia all’accordo con Chiara Ferragni.

Fra le migliori Maps (+12,7%), con Eiffel Investment Group salita all’11,12% del capitale e Grifal (+12,3%), che ha ottenuto il brevetto USA per il processo di produzione della tecnologia cArtù.

Per quanto riguarda le altre Società, il Cda di Digital Magics ha approvato all’unanimità, con il parere favorevole del Collegio Sindacale, la cooptazione di Claudio Giuliano, CEO di Innogest Capital, nel ruolo di Consigliere non esecutivo.

Infine, Energica Motor Company ha avviato una collaborazione con Sealence.