Servizi Finanziari Aim (-0,3%) – Vendite su CrowdFundMe (-2%)

Il Ftse Aim Italia ha terminato a -0,3%, rispetto al -0,1% del London Ftse Aim 100 e al 0,0% del London Ftse Aim All Share.

Sono passati di mano 6 milioni di pezzi, un volume inferiore a quello degli ultimi 5 giorni e degli ultimi 30 giorni.

In Europa (inclusa l’Italia) il focus resta da un lato sull’andamento dei contagi e sulle misure restrittive (e il loro allentamento) per rallentare la corsa del virus e, dall’altro, sulla prosecuzione della campagna vaccinale, che dovrebbe entrare nel vivo nei prossimi mesi.

In Italia il focus è sul Recovery Plan da oltre 200 miliardi elaborato dal Governo che dovrà essere inviato alla Commissione Europea entro fine mese.

L’indice Servizi Finanziari Aim ha terminato a -0,3%.

Acquisti su WM Capital (+1,2%) e First Capital (+0,9%), che ha installato il Box della Salute presso il poliambulatorio del comune di San Chirico Raparo, in provincia di Potenza.

In rosso Assiteca (-0,9%) e CrowdFundMe (-2%).