Aim (0,3%) – In evidenza Matica Fintec (+21,5%) e Shedir Pharma (+20,3%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri con un +0,3%, rispetto al +0,6% del London Ftse Aim 100 e al +0,9% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 8.516.940 pezzi, inferiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

L’indice del mercato Aim termina lievemente positivo in una seduta debole per Piazza Affari, affossata anche dalle stime del Fmi, mentre a Wall Street è partita la stagione di trimestrali.

Chiudono in rialzo soprattutto Matica Fintec (+21,5%) e Shedir Pharma (+20,3%)

Per quanto riguarda le notizie sulle altre società dell’Aim, i risultati dell’esercizio 2019 di CleanBnB evidenziano ricavi consolidati per 3,3 milioni (+142% a/a), superiori alle previsioni del piano industriale (+19%).

Antares Vision ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione dell’82,83% della croata Tradeticity.

Sciuker Frames ha completato l’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile per 3 milioni e una durata di 7 anni.

Per KT&Partners, il titolo Net Insurance ha un upside potenziale del 40 per cento.

Longino&Cardenal ha sospeso la distribuzione del dividendo.

Costamp ha reso noto che il valore del portafoglio ordini del gruppo al 31 marzo 2020 è pari a circa 60 milioni (al 31 marzo 2019 era circa 33,5 milioni).

Il Cda della Spac Gabelli Value for Italy ha deliberato di avviare la procedura di scioglimento della società a partire dal 21 aprile 2020

L’Assemblea degli azionisti di Iervolino Entertainment ha approvato il bilancio 2019 e rinnovato il Cda, delegandolo ad aumentare il capitale sociale fino a 50 milioni.

Marzocchi Pompe ha ripreso la produzione in entrambi i propri stabilimenti.

Infine, Powersoft ha messo a disposizione di enti pubblici e strutture private DEVA, un dispositivo multimediale per la lotta al coronavirus e per il supporto alla ripresa delle attività.