Aim (+0,8%) – Comal (+32,3%) e Tenax International (+66,5%) volano nei 3 giorni

Nelle sedute dal 21 al 23 dicembre il Ftse Aim Italia ha guadagnato lo 0,8% rispetto al +2% del London Ftse Aim 100 e al +1,7% del London Ftse Aim All Share.

Nella settimana breve prima della sosta natalizia l’attenzione si è focalizzata prevalentemente sulla variante del Covid scoperta in UK e sulle trattative per la Brexit, oltre che sul nuovo pacchetto di aiuti negli Usa.

Tornando all’Aim, spiccano le performance delle neoquotate Comal (+32,3%) e Tenax International (+66,5%), oltre a quella di Osai (+26,5%).

Tenax International ha confermato un importante ordine di acquisto ricevuto da primaria azienda di servizi per un importo totale di 0,8 milioni.

Bene Digital360 (+12,6%) e Cyberoo (+15,6%), che ha annunciato un nuovo accordo con un’importante azienda del settore trasporti e logistica.

Di seguito alcune delle principali notizie sulle altre società dell’Aim.

Officina Stellare ha portato a termine con successo le trattative per l’acquisizione di Dynamic Optics srl, start-up innovativa e spin-off non partecipata del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Fotonica e Nanotecnologia di Padova (CNR-IFN).

Digital Magics è stato selezionato dall’olandese Dealroom come leader nella top seven degli incubatori e acceleratori italiani.

Unidata ha perfezionato l’accordo con il Fondo Europeo Connecting Europe Broadband Fund o CEBF su Unifiber, per la realizzazione di una rete in fibra ottica nelle aree grigie del Lazio.

Friulchem ha ottenuto una nuova certificazione per le attività di ricerca e sviluppo, produzione conto terzi di prodotti contenenti principi attivi farmaceutici e di mangimi complementari per uso veterinario.

MAPS ha reso nota l’approvazione della fusione per incorporazione di IG Consulting in Artexe.

L’operazione di aumento di capitale e di emissione del prestito obbligazionario convertibile di H-FARM si è conclusa con il raggiungimento del tetto massimo previsto di nuova finanza pari a 20 milioni.

Sirio ha rafforzato ulteriormente la propria struttura del personale.

Costamp Group e Streparava hanno costituito una joint venture, Alunex, per puntare al mercato premium cars.

Crowdfundme ha raccolto 3 milioni per la start-up innovativa DeepSpeed, mentre First Capital ha accettato di cedere il 19,85% di Eukedos per 5,3 milioni.

Intred ha concluso un accordo triennale con Tim per l’acquisizione del diritto d’uso (IRU) di ulteriori 1.000 km circa di fibra ottica spenta, utilizzabile su tutto il territorio nazionale per i prossimi 3 anni.

Da registrare infine il debutto di Igeamed su Aim Pro.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Comal, Costamp Group, CrowdFundMe, Digital Magics, Friulchem, H-Farm, Intred, Maps, Officina Stellare, Sirio, Tenax International, Unidata