Aim (flat) – Bfc Media (+8,6%) tra le migliori nell’ultima settimana e da inizio anno

Nelle sedute dal 20 al 24 luglio il Ftse Aim Italia è rimasto invariato, rispetto al +0,3% del London Ftse Aim 100 e al +0,7% del London Ftse Aim All Share.

In settimana si è riacceso lo scontro fra Usa e Cina, mentre in Europa l’attenzione si è focalizzata soprattutto sul Recovery Fund da 750 miliardi approvato dal Consiglio Ue.

In evidenza nei cinque giorni Enertronica Santerno (+19,4%), che si è aggiudicata una commessa da 1,65 milioni di dollari a Panama. Bene anche Go internet (+18,5%), tra le migliori BFC Media (+8,6%, +53% da inizio 2020) che nel primo semestre ha registrato una significativa crescita del fatturato (+12,6% a 4,95 milioni).

In evidenza Powersoft (+4,7%), che ha incontrato gli investitori istituzionali italiani ed internazionali durante un Virtual Road Show.

Per quanto riguarda le notizie sulle altre società dell’Aim, il Presidente di DigiTouch, Simone Ranucci Brandimarte, ha diffuso un messaggio alla comunità finanziaria sottolineando l’ottima tenuta della Società nel periodo dell’emergenza sanitaria e lo scenario favorevole post Covid.

Finlogic ha comunicato i ricavi consolidati del primo semestre 2020 (+24%), mentre il Cda di Fervi ha approvato l’adozione del “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo”.

Banca Akros ha avviato la copertura sul titolo Abitare In, assegnando raccomandazione “Buy” e un prezzo obiettivo di 54 euro, mentre KT&Partners ha ribadito il prezzo obiettivo di 1,6 euro sul titolo Digital360.

L’ Ad di Net Insurance ha confermato gli obiettivi del piano industriale 2019-2023, Cyberoo ha dato il via libera allo sviluppo del business sui mercati internazionali.

DBA Group ha siglato un accordo da 4,55 milioni con l’Istituto di Assicurazione Sanitaria della Slovenia.

CrowdFundMe ha avviato, in data 22 luglio, il collocamento del suo secondo minibond.

Nel primo semestre 2020 Caleido Group ha registrato un Ebitda di -0,39 milioni, con un peggioramento del 145% rispetto al risultato dello stesso periodo, mentre nel secondo trimestre 2020 Gismondi 1754 ha riportato un fatturato consolidato pari a 1,6 milioni, in calo del 7,9% su base annua.

NVP ha finalizzato l’accordo con Top Tech Services per potenziare la capacità di ripresa degli eventi sportivi.

Relatech ha annunciato l’acquisizione del 53,5% del capitale sociale di Xonne, mentre Cft ha perfezionato l’acquisto del 25% del capitale sociale di ADR S.r.l per 580 mila euro.

CTP ha affidato a Innovatec una commessa del valore di 400mila euro.

Integrae Sim, in qualità di global coordinator, ha esercitato integralmente l’opzione greenshoe su Sebino.

Infine, Unidata si è aggiudicata una gara del consorzio Asi di Bari da 3,5 milioni per la riqualificazione del cluster industriale di Bari-Modugno e Molfetta.