Aim (flat) – Radici (+17,9%) e Askoll EVA (+12,7%) in luce

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri invariato, così come il London Ftse Aim 100 e il London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 5.908.964 pezzi, superiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

Rifiatano le borse dopo gli acquisti delle sedute precedenti, alimentati dai progressi sui vaccini, dall’avvio della transizione Trump-Biden e dalla nomina di Janet Yellen come Segretario al Tesoro Usa. Dall’agenda macro sono giunti i dati sul Pil Usa, che conferma il rimbalzo del 33,1% nel terzo trimestre, e sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, superiori alle attese.

Tornando all’Aim Italia, gli acquisti premiano soprattutto Radici (+17,9%) e Askoll EVA (+12,7%) che si è aggiudicata la gara per la fornitura di e-scooter indetta da Pošta Slovenije, società statale che gestisce il servizio postale in Slovenia. Inoltre comunica che al 24 novembre 2020 il flottante si attesta al 29,58%. In evidenza anche Maps (+12,6%).

Per quanto riguarda le altre Società, Abitare In ha chiuso l’esercizio 2019-2020 con una forte crescita dei ricavi consolidati (+63,9% a 73,1 mln) e dell’utile netto (+44,3% a 9,2 milioni).

Kolinpharma ha ricevuto da Unicredit un finanziamento chirografario per 500mila euro dalla durata di 60 mesi.

BFC Media entra nel settore auto con Forbes Cars, nuova rubrica multimediale dedicata alla mobilità e all’industria dell’automotive.

Scm Sim ha chiuso il terzo trimestre 2020 con commissioni attive in calo a 3,1 milioni.

Infine, Promotica ha ricevuto da Borsa Italiana l’avviso relativo all’ammissione alle negoziazioni sul mercato Aim Italia.