Aim (+1,1%) – Svetta Sciuker Frames (+14%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a +1,1% rispetto al +1,7% del London Ftse Aim 100 e al +1,3% del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 8.822.128 pezzi, sotto la media delle 30 sedute precedenti.

Le borse recuperano ancora terreno dopo le vendite di lunedì, nonostante le persistenti preoccupazioni per la diffusione del covid che rischia di rallentare la ripresa. Focus sulle trimestrali americane, mentre cresce l’attesa per la riunione di oggi della Bce, che comunicherà la nuova forward guidance.

Chiusura positiva per le borse del Vecchio Continente nel giorno della Bce, che ha mantenuto invariata la politica monetaria accomodante e varato la nuova forward guidance. Oltreoceano prosegue la earning season, con risultati spesso migliori delle attese. Sul fronte macro, le richieste di sussidi di disoccupazione sono state superiori alle attese mentre la fiducia dei consumatori dell’eurozona è scesa inaspettatamente.

Tornando all’Aim Italia, acquisti su Sciuker Frames (+14%) che, tramite la controllata Sciuker Ecospace, ha stipulato un nuovo contratto d’appalto del valore complessivo lordo pari a 25 milioni, entrando sul segmento dei supercondomini.

Bene Ki Group (+10,8%) e Sourcesense (+10,6%), quest’ultima in scia ai risultati preliminari del primo semestre 2021.

Di seguito alcune notizie sulle altre Società.

Franchi Umberto Marmi ha chiuso il primo semestre 2021 con ricavi in crescita del 29% a 33,4 milioni.

EnVent ha avviato la copertura su Spindox con rating Outperform e un prezzo obiettivo di 12,69 euro.

Il cda di Leone Film Group ha deliberato l’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile e non subordinato per un importo in linea capitale pari a 6 milioni.

Comal ha avviato i lavori di realizzazione di cinque impianti fotovoltaici localizzati in Sicilia e nel Lazio.

Clabo archivia il primo semestre 2021 con ricavi consolidati in crescita del 47,8% rispetto al primo semestre del 2020