Tecnologia Aim (+0,6%) – Acquisti nell’ottava su DHH (+6,5%)

Nell’ultima settimana il Ftse Aim Italia ha guadagnato lo 0,3%, sottoperformando al tempo stesso sia il London Ftse Aim 100 (+2,2%), sia il London Ftse Aim All Share (+1,5%). Il volume medio degli scambi negli ultimi cinque giorni, pari a 16.930.718 azioni, si è rivelato leggermente al di sopra della media degli ultimi trenta giorni.

L’indice Aim Tecnologia ha guadagnato lo 0,6 per cento. Tra i titoli del comparto, si segnala la performance di DHH (+6,5%) che ha diffuso i dati sulle vendite al 30 settembre 2019, in progresso del 17% su base annua.

Denaro anche su Intred (+5,1%), Circle (+4,2%) ed Expert System (+3,7%). Quest’ultima ha comunicato la sottoscrizione e closing di un contratto con Integral Ad Science (IAS) per la cessione della partecipazione detenuta in ADmantX, a un corrispettivo di 7.098.009 euro.

DBA Group (+1,3%). SJS Engineering, società controllata al 75% da DBA Group, si è aggiudicata la gara riguardante l’assistenza tecnica per la direzione lavori del progetto “Reducing the coastal erosion, Phase II (2014-2020)” in Romania.

Vetrya (invariata) ha lanciato la piattaforma VialPay e sottoscritto un contratto per la gestione dei servizi digital payment con Vodafone Global.

Prismi ha rivisto al ribasso le stime del Valore della Produzione e dell’Ebitda per l’esercizio 2019 e reso noto che nei prossimi mesi sarà aggiornato il Piano industriale 2019-2023, mantenendone le linee strategiche.

AMM ha concluso positivamente l’operazione di accelerated bookbuilding con il collocamento privato tramite sottoscrizione di 480.000 azioni ordinarie di nuova emissione, presso investitori di medio-lungo periodo, a un prezzo per azione pari a 3,05 euro e con una raccolta complessiva pari a 1.464.000 euro.

Infine, ricordiamo che lo scorso martedì è sbarcata a Piazza Affari UCapital24 con un prezzo di 4 euro per azione (chiusura venerdì 22 novembre a 4,47 euro +11,7%).

Fos, gruppo genovese attivo nella progettazione e sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e Pubblica Amministrazione, approderà invece sul mercato Aim Italia domani 26 novembre.