Aim (-0,7%) – Bene Portale Sardegna (+14,9%) e Farmaè (+14,6%) nell’ultima settimana

Nelle sedute dal 25 al 29 gennaio il Ftse Aim Italia ha registrato un calo dello 0,7% rispetto al -3,2% del London Ftse Aim 100 e al -2,8% del London Ftse Aim All Share.

In settimana, focus sulla Fed e sulle trimestrali delle big statunitensi, oltre al Pil Usa del 4Q20 (+4%), mentre per il piano di stimoli di Biden bisognerà attendere almeno fino a marzo. Sullo sfondo restano le preoccupazioni legate alla pandemia e ai ritardi nelle vaccinazioni, con lo scontro Astrazeneca-Ue in Europa, mentre il Fmi ha aggiornato le stime sulla crescita mondiale.

Tornando all’Aim, si segnala il debutto di Vantea Smart, che ha chiuso venerdì a 2,91 euro dopo aver debuttato mercoledì a 2,20 euro.

In evidenza nella settimana Clabo (+65,2%), Portale Sardegna (+14,9%), che ha siglato un accordo con Tantosvago, Farmaè (+14,6%), che ha approvato i dati relativi ai ricavi prodotti nel 2020, e Osai (+14%). Da sottolineare anche il frazionamento di Relatech.

Di seguito alcune delle principali notizie sulle altre società dell’Aim.

Sciuker Frames, tramite la controllata Ecospace, ha sottoscritto un nuovo contratto d’appalto del valore complessivo lordo pari a 4,3 milioni.

Digital Magics e CDP Venture Capital – Fondo Nazionale Innovazione hanno investito in 14 startup italiane innovative, con una raccolta complessiva di 12,1 milioni di euro.

Finlogic ha chiuso il 2020 con ricavi in crescita del 30% su base annua a 42,8 milioni, mentre i ricavi preliminari di Clabo mostrano un calo del 22% a 42 milioni.

Il Cda di Cy4Gate ha esaminato i dati economico-finanziari preconsuntivi al 31 dicembre 2020 e approvato il Business Plan 2021-23.

Energica Motor Company ha firmato un nuovo accordo commerciale in Germania e ha ricevuto un ordine di produzione record da parte dell’importatore di Taiwan, Russ Tiger Enterprise.

Abitare In ha annunciato l’avvio di un nuovo progetto che sarà realizzato nelle vicinanze della storica via Richard, in zona Naviglio Grande.

Circle Group ha annunciato l’avvio, in stretta collaborazione con expert.ai, della fase pilota del progetto relativo all’International Fast & Secure Trade Lane nell’ambito di Fenix dopo aver completato la prima fase.

Dba Group ha comunicato i dati preconsuntivi del 2020 e approvato il budget per il 2021.

Labomar ha annunciato un nuovo importante accordo commerciale con Bayer, con cui collabora da oltre sei anni.

Illa si è aggiudicata un nuovo ordine sul mercato estero del valore di 1,2 milioni da un importante nuovo cliente leader mondiale nel settore del cookware.

Il Cda di Industrie Chimiche Forestali ha reso noti i risultati preliminari consolidati al 31 dicembre 2020, mentre Vetrya ha approvato i dati del preconsuntivo 2020 e il nuovo piano industriale 2021-2023.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Farmaè, Finlogic, Labomar, Portale Sardegna, Sciuker Frames, Vantea SMART